Italgas amplia la sua rete con l’acquisizione di Enerco Distribuzione

Nov 15, 2017 | Mergers & Acquisitions | 0 commenti

Il leader della distribuzione del gas in Italia ha raggiunto l’accordo con H2C per l’acquisto del 100% della controllata Enerco Distribuzione, società di Padova, attiva nel medesimo settore nelle province di Padova e Vicenza.

La valorizzazione degli asset di Enerco Distribuzione (enterprise value) è stata stabilita pari a 51 milioni di euro e il rapporto EV/EBITDA dell’operazione si è attestato intorno a 14. Operando il confronto con lo stesso multiplo del macro-settore “Fornitura di energia elettrica e gas” pari a circa 10 (fonte: InfoValuation), sembra che Italgas non abbia portato a termine un affare poi così conveniente.

 

 

In realtà, l’operazione compiuta, seppur leggermente esosa, risulta un primo passo verso il compimento di un importante piano strategico del colosso della distribuzione del gas, che prevede l’aggregazione di un mercato estremamente frammentato attraverso l’acquisizione di player piccoli-medi. Infatti, in Italia gli operatori del settore sono più di 200, di cui solo 5 hanno quota di mercato superiore al 7%. Il restante 25% è composto per lo più da piccole realtà con quote al di sotto dell’1%. Italgas, a detta anche del proprio amministratore delegato Paolo Gallo, intende affermare il proprio ruolo di consolidatore andando ad aggredire proprio questa parte del mercato.

 

 

Enerco Distribuzione si va quindi ad aggiungere alle altre controllate del gruppo Italgas (Italgas Reti, Compagnia Napoletana di Illuminazione e Scaldamento col Gas, Acam Gas), che complessivamente ora supera i 55000 chilometri di rete di distribuzione. Nel prossimo futuro ci si aspetta di vedere altre operazioni di questo tipo da parte di Italgas, allo scopo di aggregare un settore che risulta più efficiente in uno scenario caratterizzato da bassa frammentazione, ancora lontano da quello attuale.

 

Fonte: Sito del gruppo Italgas

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *